Le donne contro la mafia alla Casa del Teatro

Eleonora Frida Mino racconta con Antigone 3.0 la vita di donne coraggiose e ostinate che hanno sfidato e lottato contro la mafia. Di donne che hanno subito il sistema mafioso e donne che hanno abbracciato e sostenuto la mafia: vittime o carnefici. Sei storie diverse narrate in tre reading teatrali alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani: ogni appuntamento fotografa due storie di donne diverse e differenti vite a confronto, un cammino fra scelte complesse e la forza ribelle dei sentimenti. Lo spettacolo va in scena con la collaborazione di Roberta Triggiani e i suoni di Matteo Castellan alla fisarmonica e Giulia Subba al violino. Illustra dal vivo Giulia Salza. Si comincia il 13 gennaio alle 21. Gli altri appuntamenti sono il 3 febbraio e il 3 marzo.

Antigone 3.0
di e con Eleonora Frida Mino
venerdì 13 gennaio
ore 21
Casa del Teatro Ragazzi e Giovani
corso Galileo Ferraris 266
info e prenotazioni 011.19740280
www.casateatroragazzi.it
http://www.eleonorafridamino.com/spettacoli/antigone-3-0/