La Belle Epoque di Boldini alla Reggia di Venaria

Un mondo spazzato via dalla Prima guerra mondiale. La Belle Epoque rappresentava la gioia di vivere dell’Europa che, inconsapevolmente, si avviava verso un conflitto che avrebbe stravolto il continente. E nel mondo dell’arte fu un’esplosione creativa soprattutto nel mondo della pittura. La Reggia di Venaria rende omaggio a quel periodo con una mostra dedicata a Giovanni Boldini, nato a Ferrara e poi emigrato a Parigi, capitale che attraeva irresistibilmente gaudenti, intellettuali e artisti. Sulle sue tele prendono vita donne affascinanti (soprattutto) e borghesi in ascesa, locali alla moda e salotti della cultura. La Sala delle Arti ospita oltre cento opere, di Boldini e di altri artisti dell’epoca. Un appuntamento imperdibile alla Venaria Reale.

Giovanni Boldini
dal 29 luglio al 28 gennaio
Reggia di Venaria
Venaria Reale (Torino)
ingresso: 14 euro
www.lavenaria.it/web