Forte e un nuovo modo per ricordare Auschwitz

C’è un nuovo modo per non dimenticare lo sterminio di Auschwitz. Perché una tragedia può anche essere ricordata attraverso la risata e la barzelletta: è ciò che propone Thierry Forte con la sua installazione Le valigie del nonsense. Al Polo del ‘900, infatti, si può visitare ad ingresso gratuito la sua mostra: all’interno di tre bagagli di cartone di sono tablet e cuffie per ascoltare oltre 300 barzellette in sei lingue differenti sul tema dello sterminio. La mostra sarà aperta fino all’11 marzo tutti i giorni dalle 9 alle 21.

Le valigie del nonsense
di Thierry Forte
fino all’11 marzo
lunedì-domenica ore 9-21
Polo del ‘900
via del Carmine 14
ingresso gratuito
http://www.polodel900.it/