La “garniture” di Meissen riunita in Galleria Sabauda

Eccezionalmente per questa esposizione, la “garniture” di Meissen è stato riunita. Solitamente, infatti, la collezione di cinque vasi è suddivisa tra Palazzo Reale e il Museo Poldi Pezzoli di Milano; fino al 14 ottobre, invece, saranno tutti all’ombra della Mole. Si potranno ammirare alla Galleria Sabauda, in un’esposizione che racconta molto sulla produzione di oggetti in porcellana. Il servizio risale addirittura al 1725, quando Vittorio Amedeo II di Savoia lo ricevette come segno di ringraziamento da Augusto II, re di Polonia. Questi sette vasi, di cui ne sono rimasti cinque, vennero prodotti dalla manifattura di Meissen presso Dresda.