Gli “ismi” di Armando Testa ai Musei Reali

 

Gemma De Angelis Testa e da Gianfranco Maraniello, direttore del Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, curano la mostra Tutti gli “ismi” di Armando Testa. L’esposizione, appena inaugurata e in programma fino al 24 febbraio 2019, proporrà oltre cento opere tra manifesti, disegni, contributi video, dipinti, sculture, fotografie e oggetti di design, prodotti dagli anni ’40 agli anni ’90 del secolo scorso a firma Armando Testa, uno dei più grandi creativi del Novecento. Hanno fatto la storia Caballero e Carmencita, o l’ippopotamo azzurro Pippo, o ancora il Punt e Mes posta all’interno di Porta Susa. Le opere saranno esposte nelle Sale Chiablese ai Musei Reali di Torino, in piazzetta Reale. La mostra sarà aperta al pubblico dal martedì alla domenica con orario 10-19, biglietti in vendita a 12 euro (6 euro il ridotto). E’ possibile consultare ulteriori informazioni qui https://www.museireali.beniculturali.it/

Tutti gli “ismi” di Armando Testa
a cura di Gemma De Angelis Testa e Gianfranco Maraniello
fino al 24 febbraio
martedì-domenica ore 10-19
Musei Reali – Sale Chiablese
piazzetta Reale
biglietti a 12 euro (6 euro il ridotto)
https://www.museireali.beniculturali.it/