134mila euro da CRT per la Chiesa di Sant’Andrea

 

Un investimento importante per riportare alla luce gli affreschi delle prime campate della storica Chiesa di Sant’Andrea, costruita nell’XI secolo, su cui venne eretto nel 1675 l’attuale tempio Guariniano. La firma è stata messa dalla Fondazione CRT, che ha deciso di affiancare le donazioni dei cittadini: ai 67mila euro donati, infatti, sono stati stanziati oltre 134mila euro, raddoppiando di fatto i finanziamenti. E i lavori di recupero, condotti dal Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale” hanno interessato le murature dell’antica chiesa ancora conservate nella cosiddetta Cappella del Convitto. “Da sempre – ha dichiarato il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia – siamo il principale sostenitore privato del Santuario della Consolata cui abbiamo storicamente destinato 4 milioni di euro”.